Pasta-Frolla-light.jpg

Per dolci light è possibile usare una pasta frolla senza burro fatta con lo yogurt: è leggera,friabile,l’ideale per torte e biscotti

Ingredienti:
– 300 gr di farina bianca
– 150 gr di zucchero
– 1 bustina di lievito vanigliato
– 150 gr di yogurt bianco
– 1 uovo
– La buccia grattugiata di un limone

Ingredienti:

Preparazione: In una terrina mescolate prima lo zucchero con l’uovo, aggiungete quindi lo yogurt: amalgamate bene il composto e aggiungete quindi la farina, il lievito e la buccia del limone. Lavorate tutti gli ingredienti fino a quando non sarà un impasto omogeneo; come per la pasta frolla tradizionale lasciate riposare l’impasto nel frigo per un’ora prima di utilizzarlo per le vostre ricette. Per lavorare l’impasto ricordatevi di adagiarlo su un foglio di carta da forno leggermente infarinata.

caramello.jpg


In un tegame abbastanza ampio e dal fondo spesso, mettete a scaldare a fuoco basso 400 gr di zucchero semolato: il fondo spesso è utile per consentire di diffondere uniformemente il calore evitando di bruciare lo zucchero ancora prima che si caramelli.

In un altro pentolino, mettete a bollire 200 ml di acqua aggiungendo la bustina di vanillina (che potrà essere sostituita, all’occorrenza, con qualsiasi altro aroma, secondo i vostri gusti).

E’ importante fare bollire l’acqua, poiché se la uniste fredda al caramello, quest’ultimo, invece di miscelarsi con essa, si solidificherebbe.

Quando lo zucchero si sarà caramellato raggiungendo la tipica colorazione marroncina, unite direttamente nella pentola l’acqua in ebollizione e mescolate velocemente.

Togliete dal fuoco la salsa di caramello, mescolate brevemente e lasciate raffreddare.

La base classica per ogni tipo di dolce, il Pan di Spagna

cappello.jpg

pan-di-spagna-fette.jpg

 

PAN DI SPAGNA

tortiera di 26 cm.
Uova 5 uova +1 tuorlo più gialla
Farina 00 75gr
Maizena 75 gr
Zucchero 150gr
Vanillina o buccia limone

 

  1. – montare le uova intere con lo zucchero a bagnomaria di 65°C
  2. – quando il composto è ben fermo, toglierlo dal bagnomaria, aggiungere le farine setacciate assieme e versate a pioggia
  3. – cuocere a 180° per 40minuti. Togliere dallo stampo e fare raffreddare
  4. – Capovolgere la torta, tagliare la base ad 1cm di spessore per il coperchio e per lasciare più spessore al fondo. Grattugiare le molliche con la punta delle dita staccando, già da subito piccoli ciuffetti, delimitando il vuoto che verrà poi farcito
  5. – Per avere un buon numero di molliche è preferibile fare un pan di Spagna solo per quell’uso.