mikado fatti in casa.jpg

Conoscete i Mikado? sicuramente, sono dei golosi Grissini ricoperti di cioccolato.. un goloso snack da gustare a casa, a scuola, in ufficio, per un pic nic o una festa! Insomma uno spezzafame pratico oltre che appagante per i sensi, con un mix di croccantezza e dolcezza che lo distingue.

  1. 1000 g farina di grano tenero 00 rinforzata
  2. 350 g acqua
  3. 150 g latte
  4. 70 g olio extra vergine di oliva
  5. 70 g burro
  6. 10 g zucchero
  7. 10 g sale
  8. 40 g tuorlo d’uovo
  9. 20 g lievito di birra
  10. Per la copertura:

cioccolato a piacere (fondente, al latte, bianco)…quello che vi suggerisce la fantasia (farina di cocco, granella di nocciole, codettes etc.)


Mescola tutti gli ingredienti e lavorali fino ad ottenere un impasto elastico che non si attacchi alle dita. Tira dei filoncini con l’impasto e lasciali lievitare per circa due ore in funzione della temperatura (22°/25°). Taglia i filoncini in pezzi della misura di un mignolo e tira i grissini in modo omogeneo dalle due estremità. Stendili in una placca spolverata di farina di grano duro per facilitarne il distacco post cottura. Cuocili a 180° per 10 minuti, poi falli raffreddare.
 
Prepara un foglio di carta da forno e fai sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Metti il cioccolato fuso in varie ciotoline e in altre gli ingredienti che hai scelto per la decorazione: granella di nocciole, farina di cocco, etc.. Intingi i grissini nel cioccolato che preferisci e poi nella granella. Mettili ben distanziati sulla carta da forno finché non saranno asciutti.
 
Se vuoi, puoi anche eseguire decorazioni con due tipi di cioccolato sullo stesso grissino. Per esempio, puoi intingerlo nel cioccolato bianco e poi prendere con un cucchiaio il cioccolato fondente quando è ancora molto liquido e passa con il cucchiaino sopra i grissini distesi sulla carta forno.. verranno decorati da schizzi irregolari di cioccolato di un altro colore. Lascia raffreddare completamente

Ricetta Mikado fatti in casaultima modifica: 2012-11-23T09:23:00+00:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo

Comments are closed.

Post Navigation